(IN) Netweek

MILANO

Tutelare la biodiversità  e avere cibi sani Questi gli obiettivi della nuova strategia per una agricoltura sostenibile adottata dall’Ue

Share

Tutelare la biodiversità e avere cibi sani e sostenibili. Con questi obiettivi in mente, la Commissione europea ha di recente adottato una nuova e globale strategia a favore della biodiversità e di un sistema alimentare equo, sano e rispettoso dell’ambiente.

In linea con il Green Deal europeo, entrambe le strategie propongono azioni concrete per arrestare la perdita di biodiversità in Europa e ridurre l’impatto delle attività agricole sul nostro ecosistema. A questo scopo, si prevede di ridurre nei prossimi 10 anni l’uso di pesticidi (-50%), di fertilizzanti (-20%) e di antimicrobici utilizzati per gli animali d’allevamento e l’acquacoltura. Più spazio al biologico, grazie all’obiettivo di destinare il 25% dei terreni a questo tipo di agricoltura.

Nello specifico, la nuova strategia sulla biodiversità affronta le principali cause della perdita di biodiversità, come l’uso insostenibile della superficie terrestre e del mare, lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali, l’inquinamento e le specie esotiche invasive.

Dal canto suo, la strategia “Dal produttore al consumatore” consentirà di passare a un sistema alimentare caratterizzato dalla sostenibilità e sicurezza alimentare, in cui la tutela e l’utilizzo delle risorse naturali non siano in contrasto con la salute dei cittadini e il sostentamento degli agricoltori. Previsti inoltre finanziamenti per 20 miliardi di €/anno destinati alla biodiversità provenienti da varie fonti, tra cui fondi dell’Ue e finanziamenti nazionali e privati.

Leggi tutte le notizie su "Milano"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 25 Maggio 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.