(IN) Netweek

MILANO

Province, nuovi presidenti accolti in Regione. Il Pd: "Maroni faccia la propria parte per garantire risorse"

Share

"Ho voluto istituire questo Osservatorio, perché dobbiamo dare attuazione a una legge nazionale confusa, che crea più problemi che soluzioni". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, al termine della prima riunione dell'Osservatorio regionale sulla riforma Delrio, al quale hanno preso parte i presidenti delle Province e i sindaci delle città capoluogo. Il governatore ha ricordato come la Lombardia sia la Regione che ha delegato di più alle Provincie in termini di poteri e competenze. "Il problema principale - ha spiegato - riguarda le risorse. Le funzioni fondamentali, che prima erano delegate dalla Regione alle Provincie, ora sono assegnate per legge. Questo, a nostro modo di vedere, rende impossibile per la Regione continuare a finanziarle".

"Gli enti di area vasta che sostituiscono le vecchie Province necessitano di risorse per le funzioni fondamentali, e noi lavoreremo con Roma perché sia stanziato quanto serve per esercitarle. Ma Maroni non faccia il furbo: la Regione deve garantire la coperture di servizi delicati, come il trasporto degli studenti disabili, e non è serio nascondersi dietro questioni interpretative". Lo dichiarano il segretario regionale del PD Alessandro Alfieri e il capogruppo in Regione Enrico Brambilla.

Leggi tutte le notizie su "Milano"
Edizione digitale

Autore:pdn

Pubblicato il: 15 Ottobre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.