(IN) Netweek

MILANO

Moschee della discordia, botta e risposta fra Pd e Lega in Lombardia

Share

"Questo delle moschee è il secondo passo indietro della Lega sul tema del referendum, dopo quello per l'autonomia. Bene, anche loro si sono resi conto che è uno strumento che richiede procedure lunghe e costose". Lo dichiara il segretario regionale del Pd Alessandro Alfieri in merito al testo di modifica della proposta di legge regionale per la costruzione di nuovi luoghi di culto, presentato dalla Lega Nord, che sostituisce lo strumento del referendum consultivo con la Vas, Valutazione ambientale strategica.

"Il PD è rimasto evidentemente spiazzato dalla mossa della Lega e dalla compattezza della maggioranza anche sul tema delle moschee." Così Massimiliano Romeo, capogruppo del Carroccio al Pirellone, replica al segretario regionale Pd Alessandro Alfieri. "Nessun passo indietro - prosegue Romeo - da parte della Lega Nord ma dimostrazione di grande concretezza e la volontà di conseguire gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Obiettivi che saranno certamente raggiunti".

Leggi tutte le notizie su "Milano"
Edizione digitale

Autore:pdn

Pubblicato il: 11 Dicembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.