(IN) Netweek

MILANO

Lombardia: sì al Patto di Stabilità  Territoriale, boccata d'ossigeno per gli enti locali

Share

Per Comuni e Province si liberano spazi finanziari che allentano la morsa del Patto di Stabilità, consentendo in questo modo lo svincolo dei pagamenti che risultano bloccati. Il via libera è avvenuto oggi da parte della Commissione Bilancio in Regione, che a maggioranza ha dato parere positivo alla delibera di Giunta del 26 settembre scorso sull'attivazione del plafond sperimentale sul Patto di Stabilità Territoriale 2014 formulata da Regione Lombardia con Anci e Upl (Unione Province Italiane). Nel 2014 sono già stati ripartiti 212 milioni, 159 per i Comuni e 53 per le province, ma come è emerso durante i lavori in Commissione, la Giunta sta valutando di aggiungere ulteriori risorse aumentando la disponibilità finanziaria intorno ai 300 milioni.

Leggi tutte le notizie su "Milano"
Edizione digitale

Autore:pdn

Pubblicato il: 09 Ottobre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.