(IN) Netweek

MILANO

Scommesse, Camera di commercio, i lombardi giocano di più

Share

Crescono ancora le imprese del gioco in Lombardia. Nell'ultimo anno quelle specializzate che, tra sedi ed unità locali, si dedicano al settore sono aumentate infatti dell'11,4% passando da 1.342 a 1.495.

Crescono soprattutto la gestione di apparecchiature a moneta o a gettone (+53,5%) e le ricevitorie del lotto (+9%). Ed è lombarda circa un'impresa del settore su sette in Italia (13,7%).

Tra le province lombarde Milano è prima con 544 attività, il 36,4% del totale regionale (+4,4% in un anno), seguita da Brescia (181, 12,1%, +11,7%) e Bergamo (166, 11,1%, +17,7%). Quarta Varese che con 128 attività segna anche la crescita più alta in un anno (+45,5%).

In Italia sono quasi 11 mila le imprese del gioco. Crescono del 17,1% in un anno. Prima Napoli che ne conta quasi mille (+15,8%). Seguono Roma con 871 (+9,1%) e Milano con 544 (+4,4%). Tra le prime dieci province quella che aumenta di più è Caserta: +35,5%.

Emerge da un'elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati del registro imprese 2012 e 2013, relativi alle sedi di impresa ed alle localizzazioni attive specializzate nel gioco (attività esclusiva o principale).

Leggi tutte le notizie su "Milano"
Edizione digitale

Autore:pdn

Pubblicato il: 20 Agosto 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.