(IN) Netweek

MILANO

L'Istat: consumi fermi nonostante il bonus di 80 euro in busta paga

Share

Il bonus di ottanta euro non ha influito positivamente sui consumi. Lo provano i dati Istat che dicono quanto le vendite al dettaglio a giugno siano rimaste ferme rispetto a maggio. La crescita è stata pari a zero, mentre il calo del 2,6% su base annua. Anche le retribuzioni contrattuali orarie a luglio sono rimaste ferme su giugno, salendo solo dell'1,1% rispetto all'anno scorso. E' la crescita annua più bassa almeno da 32 anni, dal 1982, data d'inizio delle serie ricostruite. Lo rileva l'Istat, che registra un deciso ribasso delle vendite al dettaglio anche nei supermercati (-2,5%). Salvi invece i discount (+0,5%).

Leggi tutte le notizie su "Milano"
Edizione digitale

Autore:pdn

Pubblicato il: 30 Agosto 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.