(IN) Netweek

MILANO

Hogan e Tod's false dalla Cina in Lombardia, blitz delle Fiamme gialle

Share

Un sodalizio criminale - con ramificazioni in Paesi esteri (Repubblica Popolare Cinese, Marocco, Spagna, Ungheria e Slovenia) ed in diverse regioni italiane (Lombardia, Campania, Piemonte) - che, dopo averne commissionato la produzione in Cina, immetteva nel territorio nazionale ingenti quantitativi di capi di abbigliamento contraffatti e trasportati all'interno di containers, previa alterazione della relativa documentazione doganale per celarne la reale origine alle autorità di controllo.

Nel corso delle indagini sono stati sequestrati complessivamente circa 48.500 articoli contraffatti recanti noti marchi, tra cui "Nike", "Hogan", "Moncler", "Peuterey", "Woolrich", "Refrigiwear" e "Tod's".

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano stanno dando esecuzione, in queste ore, ad un'ordinanza di misura cautelare personale in carcere nei confronti di 9 soggetti, indagati, a vario titolo, per i reati di associazione a delinquere finalizzata all'importazione e successivo commercio nel territorio italiano di scarpe e capi di abbigliamento contraffatti.

Leggi tutte le notizie su "Milano"
Edizione digitale

Autore:pdn

Pubblicato il: 12 Novembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.